La Regione fornisce le indicazioni sulle norme igieniche da seguire per la pulizia delle abitazioni private

20.03.2020 09:53 Età: 17 days

La Regione fornisce le indicazioni sulle norme igieniche da seguire per la pulizia delle abitazioni private

Categoria: Varie

Cosa fare e cosa usare

 

Al fine di ridurre il rischio di diffusione del virus, la Regione ha illustrato a tutta la popolazione le norme igieniche da seguire nella propria abitazione:


•    Lavare frequentemente le mani, soprattutto dopo essere rientrati a casa e dopo aver usato i servizi igienici, aver tossito, starnutito o soffiato il naso, usando acqua e sapone e, se non disponibili, disinfettanti per le mani a base idroalcolica (concentrazione di alcol pari almeno al 60%).

•    Pulire ogni giorno gli ambienti e i servizi igienici, con acqua e un comune detergente e disinfettare con prodotti a base di cloro (candeggina). Per superfici che potrebbero essere danneggiate dall'ipoclorito di sodio (interruttori, metalli) utilizzare soluzioni di etanolo al 70 per cento in volume. Particolare attenzione va indirizzata alle superfici che vengono toccate con maggiore frequenza (maniglie, pomelli, pulsanti, tablet, tastiere, telefoni). ATTENZIONE! non vanno miscelati prodotti diversi (ad esempio varechina e ammoniaca).

•    Dopo l’utilizzo, gettare fazzoletti e tovaglioli di carta, guanti e mascherine nella raccolta indifferenziata, indipendentemente dal materiale di composizione.

•    Aerare frequentemente gli ambienti

•    A completamento delle precauzioni, al rientro al domicilio, si consiglia di togliere le scarpe utilizzate all’esterno e sostituirle con calzature ad uso esclusivo negli ambienti interni all’abitazione. A tale scopo si consiglia di individuare un’area (scatola, ambiente interno o esterno), nella quale depositare le scarpe da esterno.